29 Maggio 2022
Articoli

DDL ZAN: OVVERO COME TI METTO I DIRITTI CIVILI CONTRO QUELLI SOCIALI

17-04-2021 21:10 - Valentina Rossi

Ho aspettato a scriverne perché la cosa mi disturba in talmente tanti modi che non saprei chi infamare per primo. Partendo dal fatto che mi sono sempre schierata a difesa dei diritti sia sociali sia civili di tutti e tutte.
Ho deciso ora di esprimermi perché mi sta venendo l'orticaria.
A partire dal PD per finire col pc di Rizzo!
1~La legge poteva essere approvata anni fa se il PD non l'avesse sempre bloccata. oggi la rispolvera solo perché sa a priori che sarà impossibile approvarla con la lega al governo.
2 ~Il PD strumentalizza una legge (che di fatto non ha mai voluto) perché ha bisogno di mantenere una parvenza di distinguo dalla la Lega con cui governa bene insieme
3 ~Nel Ddl Zan non si parla affatto di mercificazione dei corpi per gravidanze surrogate!!!!!!
Si parla di una legge che punisca gli atti violenti e discriminatori per omotransfobia, misoginia e verso i diversamente abili
4~I diritti civili sono binari paralleli a quelli sociali e senza gli uni, gli altri non hanno alcun valore, quindi il PD dovrebbe smetterla di far finta di lottare per i diritti civili se continua a distruggere i diritti di tutti i lavoratori e il PC dovrebbe finirla di sostenere i lavoratori se poi non riesce a difendere i loro diritti civili.
5 ~il Ddl Zan è trasversale e universale e , come per i diritti dei lavoratori, dovrebbe essere sostenuto da tutti e tutte (Mussolini compresa).
Chi si dice contrario è solo per un motivo: sostenere la chiesa e ottenere i suoi voti.



visibility
Nickname




Il tuo 5x1000 a Laicitalia
[]
Democrazia Atea invita tutti i militanti, iscritti e simpatizzanti a sostenere questa associazione che lotta per la tutela dei diritti umani e costituzionali.

14 maggio 2021 - Presidio davanti la regione Lazio
Venezia 9 maggio 2021 - intervento di Ciro Verrati
Carla Corsetti interviene sul diritto di salpingectomia
Riconquistiamo il diritto alla salute
[]
Promuovono: Democrazia Atea, Fronte Popolare, La Città Futura, Partito Comunista dei Lavoratori, Partito Comunista Italiano, Partito della Rifondazione Comunista, Partito Marxista-Leninista Italiano, Potere al Popolo, Sinistra Anticapitalista.
La stampa polacca parla di Democrazia Atea
[]
La stampa polacca intervista Carla Corsetti.


Radio Radicale
Gli interventi di Carla Corsetti a Radio Radicale
Campagna informativa
[]
Left
[]
Gli articoli di Carla Corsetti pubblicati su Left

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie