30 Novembre 2022
Articoli

VASCHE DA LAMINAZIONE MON AMOUR

25-05-2021 09:15 - Giovanna Baracchi
Potrebbe trattarsi di un fenomeno fashion ma non è così, l' incubo vasche di laminazione prosegue nei territori della provincia milanese, da Bresso, a Senago, a Paderno Dugnano ora giunge in quel di Rho. Una serie di vasche che dovrebbero risolvere i problemi delle esondazioni di fiumi interrati in precedenza.
Non basta aver cementificato per anni, in queste zone, i territori interessati vedranno sparire quote consistenti di verde, come è già accaduto a Bresso con l'abbattimento di una quota di parco per lasciar posto a ricettacoli di rifiuti a cielo aperto.
Le vasche sono opere consistenti che hanno elevati costi anche per la manutenzione, producendo anche un devastante impatto ambientale soprattutto se gli scavi vengono effettuati in zone che andrebbero soggette ad approfondita bonifica.
Cosa accade dunque in quel di Rho?
Il torrente Bozzente è affluente dell'Olona e come il fiume Seveso scorre quasi interamente sotto il livello stradale di Rho. Pur essendo presente uno scolmatore che entra in azione durante le forti piogge il corso d'acqua a volte esonda in alcuni quartieri. Acque di un fiume particolarmente inquinato, non solo da scarichi industriali ma anche da argini mai monitorati e fuori controllo che hanno ceduto nella vicina discarica di Gerenzano.
Frequenti le denunce negli anni addietro di spazzatura galleggiante sul fiume con schiume e colori ambigui.
La soluzione di fiumi interrati, inquinati che esondano pare stare semplicemente nella realizzazione di imponenti progetti senza neppur tentare strade alternative.
Gli abitanti di Biringhello fraz. di Rho non hanno fatto effettuare i carotaggi ai tecnici, imponendo comunque uno stop ai rilievi in corso. Aree da bonificare, fiumi inquinati, parchi rasi al suolo sono quanto ci aspetta nelle sperdute province milanesi dove il rituale pare sempre lo stesso. Manca l'ascolto e la ricerca a soluzioni alternative, la salute come bene comune va tutelata, come la poca ricchezza che ancora possiedono i territori di provincia.
Pulizia e manutenzione, investire in progetti che non devastino i nostri paesaggi, Potere al Popolo come Democrazia Atea chiedono e combattono per luoghi vivibili e a misura d'uomo... non per ulteriori profitti di chi distrugge.
visibility
generic image refresh

Nickname




Il tuo 5x1000 a Laicitalia
[]
Democrazia Atea invita tutti i militanti, iscritti e simpatizzanti a sostenere questa associazione che lotta per la tutela dei diritti umani e costituzionali.

14 maggio 2021 - Presidio davanti la regione Lazio
Venezia 9 maggio 2021 - intervento di Ciro Verrati
Carla Corsetti interviene sul diritto di salpingectomia
Riconquistiamo il diritto alla salute
[]
Promuovono: Democrazia Atea, Fronte Popolare, La Città Futura, Partito Comunista dei Lavoratori, Partito Comunista Italiano, Partito della Rifondazione Comunista, Partito Marxista-Leninista Italiano, Potere al Popolo, Sinistra Anticapitalista.
La stampa polacca parla di Democrazia Atea
[]
La stampa polacca intervista Carla Corsetti.


Radio Radicale
Gli interventi di Carla Corsetti a Radio Radicale
Campagna informativa
[]
Left
[]
Gli articoli di Carla Corsetti pubblicati su Left

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie