29 Maggio 2022
Articoli

LA VERGOGNA

04-12-2020 08:40 - Carla Corsetti

Dopo aver licenziato Becciu, facendo finta di non sapere cosa stesse facendo con i soldi che gestiva, Bergoglio lo ha sostituito con Marcello Semeraro.
Per il nuovo incarico, come si conviene negli ambienti di quella monarchia, Semeraro ha richiesto un nuovo guardaroba, e soprattutto ha richiesto un nuovo vestito per la cerimonia ufficiale con la quale riceverà il nuovo titolo nobiliare dal monarca vaticano.
A questo incombente ci ha pensato la Sindaca di Monteroni di Lecce, suo paese natale, che con bieco servilismo verso il clero, ha utilizzato i soldi del Comune e ha speso seimila euro di denaro pubblico per consentire a Semeraro di indossare una nuova sottana.
Democrazia Atea invierà la delibera di spesa alla Corte dei Conti chiedendo espressamente che, ove l’erogazione sia stata definita, la Sindaca venga condannata a restituire di tasca propria i seimila euro sottratti non solo ad altre destinazioni, ma soprattutto alla emancipazione critica della comunità che amministra, infognandola piuttosto nella sottomissione di stampo teocratico.
Il parassitismo clericale, in danno della popolazione civile, in un momento di così grave crisi, conferma, ove ce ne fosse bisogno, che le camice nere lunghe hanno bisogno di essere riportate su un piano di realtà, per esempio andando a lavorare, cosa che questa gente non ha mai fatto.
Se Semeraro conoscesse il valore del lavoro, non avrebbe licenziato tre suore che si erano rifiutate di fare le colf ad un vecchio prete per ottocento euro al mese da dividere in tre, mentre lui indossa sottane da seimila euro pagate con soldi pubblici, perché è pacifico che prima di assumere la delibera la Sindaca lo ha contattato per avere conferma della accettazione.
Per l’incarico ricevuto da Bergoglio comunque, con questi precedenti, è perfetto, perché per ricoprirlo occorre un lucido parassitismo, e lui sembra averne a sufficienza.
Gli abitanti di Monteroni di Lecce dovrebbero pretendere le sue scuse, ma questo presuppone che Semeraro conosca la vergogna, sentimento che invece, a quanto pare, gli è estraneo.
visibility
Nickname




Il tuo 5x1000 a Laicitalia
[]
Democrazia Atea invita tutti i militanti, iscritti e simpatizzanti a sostenere questa associazione che lotta per la tutela dei diritti umani e costituzionali.

14 maggio 2021 - Presidio davanti la regione Lazio
Venezia 9 maggio 2021 - intervento di Ciro Verrati
Carla Corsetti interviene sul diritto di salpingectomia
Riconquistiamo il diritto alla salute
[]
Promuovono: Democrazia Atea, Fronte Popolare, La Città Futura, Partito Comunista dei Lavoratori, Partito Comunista Italiano, Partito della Rifondazione Comunista, Partito Marxista-Leninista Italiano, Potere al Popolo, Sinistra Anticapitalista.
La stampa polacca parla di Democrazia Atea
[]
La stampa polacca intervista Carla Corsetti.


Radio Radicale
Gli interventi di Carla Corsetti a Radio Radicale
Campagna informativa
[]
Left
[]
Gli articoli di Carla Corsetti pubblicati su Left

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio

cookie