30 Settembre 2020
Articoli
percorso: Home > Articoli > Redazione DA

VOGLIAMO UNA BUONA MORTE

03-09-2020 20:45 - Redazione DA
Lo chiamano "suicidio assistito" o meglio eutanasia legale quando un soggetto "decide" di mettere fine alla propria esistenza attraverso l'utilizzo e la somministrazione di sostanze chimiche. La nostra capacità di decisione, la nostra libertà di scelta in questo paese ancora non c'è, o semplicemente non si vuole attuare. Quanto dovrebbe esternare una società civile e' negato proprio da chi rappresenta una cittadinanza che ha espresso di voler scegliere come morire con una raccolta di firme, esattamente 136.000.
Firme depositate alla Camera dei Deputati dal 13 settembre 2013 e li'giacenti da 7 anni in attesa di una discussione mai avvenuta .
Il 31 agosto 2020 la riunione dei capigruppo alla Camera dei Deputati, sorvola e decide per l'ennesima volta di lasciar perdere.
Il principio decisionale popolare calpestato nella sua semplice espressione, il diritto alla scelta come spesso accade, riconduce alla strada di un'educazione religiosa che non appartiene a tutti e tutte.
Abbiamo l'esigenza di legiferare in materia, nel 2020 non è possibile rimandare ulteriormente su una questione che riguarda esplicitamente la nostra libertà nello scegliere su come attuare le nostre volontà.
Eutanasia significa rispetto della dignità umana e libertà alla scelta, il giusto posto in una democrazia senza influenze religiose di nessun tipo, vogliamo una buona morte e non una morte imposta dal cielo
Giovanna Baracchi
Demoatea
La stampa polacca parla di Democrazia Atea
8 x mille all'edilizia scolastica
[]
Democrazia Atea e Laicitalia sostengono il proprio impegno per una scuola pubblica e laica e si fanno promotori di questa campagna aperta alle adesioni di chi vuole eliminare le forme di confessionalismo dalla scuola e dal Paese. Firmiamo il nostro 8x1000 allo Stato.
Comunicato della segreteria - 11.06.2020
[]
#IOPRETENDO

Il diritto alla salute è un diritto umano fondamentale, è il diritto di ogni persona a godere delle migliori condizioni di salute fisica e mentale. Nella Costituzione...


Comunicato della segreteria - 08/01/2020
[]
Democrazia Atea condanna tutti gli atti di guerra e in questo frangente esprime la propria condanna alla posizione suicida e subalterna del Governo italiano agli USA. Chiediamo l'uscita dalla NATO e l'immediato ritiro delle truppe italiane non solo dall'Iraq ma da tutti i Paesi del Medio Oriente.
Comunicato della segreteria
[]
Democrazia Atea ha come obiettivo prioritario difendere e attuare il principio di laicità.
La linea politica da sempre adottata, si è caratterizzata e indirizzata in direzione del contrasto alla politica clericale, responsabile del degrado umano nella società italiana.
Iscriviti a DA
[]
Aderisci al progetto di Democrazia Atea e partecipa alle nostre iniziative.
Il testimone
[]
Gli auguri di buon compleanno e un appuntamento a rivederci a fine mese, questa la nostra ultima conversazione.
Regala un libro
[]
I libri di Carla Corsetti
I diritti d’autore sono devoluti a Democrazia Atea.
Puoi ordinarli on line senza spese di spedizione oppure nelle librerie.
194
[]
"Caro ragazzo, per affermare che l'aborto è un omicidio significa che aderisci a quella teoria fondamentalista che ritiene che la vita si formi sin dal concepimento."
Petizioni
[]
Le petizioni hanno la funzione di sensibilizzare l’opinione pubblica su tematiche che, il più delle volte, non agganciano il consenso elettorale ma che inducono alla riflessione e aumentano il senso critico degli individui.
Documenti
03-03-2019 - 16,58 KB - Sbattezzo
[stampa]] [facebook] [Twitter]
03-03-2019 - 88,69 KB - Onu
[stampa]] [facebook] [Twitter]
04-06-2019 - 1,38 MB - Programma
[stampa]] [facebook] [Twitter]
12-07-2020 - 214,70 KB - Sanità
[stampa]] [facebook] [Twitter]
Campagna informativa
[]
Left
[]
Gli articoli di Carla Corsetti pubblicati su Left

Realizzazione siti web www.sitoper.it