30 Settembre 2020
Articoli
percorso: Home > Articoli > Redazione DA

POI SI POTRÀ PARLARE

14-08-2020 17:15 - Redazione DA
Noi siamo convinti che l'indottrinamento religioso sia il veicolo più semplice per l'oppressione delle masse.
Non c'è un solo aspetto del nostro vivere quotidiano che non subisca una oppressione clericale. La distruzione della scuola pubblica serve a favorire le scuole private cattoliche, la distruzione della sanità pubblica serve a potenziare la sanità privata cattolica, la distruzione della ricerca scientifica serve ad affossare il livello critico generale e per questo è bastato qualche anno fa inserire un teologo creazionista ai vertici del CNR come De Mattei.
La nostra classe politica ha un livello di corruzione senza pari ed è giustificata dal clero in tutte le sue nefandezze. Non c'è un solo parroco che non abbia pronunciato omelie domenicali a favore dei governanti attuali. Il binomio clericale /fascista non è una invenzione.
Tra i fedeli, ad ascoltare le omelie domenicali, c'è proprio quella classe operaia che qualcuno pensa abbia ancora qualche probabilità di avere "coscienza di classe" .
Noi di DA conosciamo un'altra classe operaia ed è quella che vota a destra o per la lega, che ha una forte inclinazione all'illegalità, che calpesta le regole con soddisfazione, che aspira ad un provino in un reality per i propri figli, che è individualista e razzista.
Questa classe operaia ha veicolato la rassegnazione alla propria condizione attraverso il messaggio religioso e in questo processo di ottundimento oscurantista.
Un Di Maio può diventare il riferimento perfetto perchè nella facciata sembra un politico progressista, ma dichiarando che la sua fede cattolica è il riferimento politico più importante, mantiene un ancoraggio con il potere cattolico che, di per sè, invece, è conservatore, misogino, omofobico e razzista.
Con DA ci siamo sottratti a queste logiche e sappiamo che un nuovo ordine sociale è possibile solamente liberando il Paese dalla sottomissione ad una casta clericale che ci depaupera progressivamente, vivendo nel lusso a nostre spese, e limitando le nostre scelte di libertà.
Poi si potrà tornare a parlare di destra e di sinistra.
La stampa polacca parla di Democrazia Atea
8 x mille all'edilizia scolastica
[]
Democrazia Atea e Laicitalia sostengono il proprio impegno per una scuola pubblica e laica e si fanno promotori di questa campagna aperta alle adesioni di chi vuole eliminare le forme di confessionalismo dalla scuola e dal Paese. Firmiamo il nostro 8x1000 allo Stato.
Comunicato della segreteria - 11.06.2020
[]
#IOPRETENDO

Il diritto alla salute è un diritto umano fondamentale, è il diritto di ogni persona a godere delle migliori condizioni di salute fisica e mentale. Nella Costituzione...


Comunicato della segreteria - 08/01/2020
[]
Democrazia Atea condanna tutti gli atti di guerra e in questo frangente esprime la propria condanna alla posizione suicida e subalterna del Governo italiano agli USA. Chiediamo l'uscita dalla NATO e l'immediato ritiro delle truppe italiane non solo dall'Iraq ma da tutti i Paesi del Medio Oriente.
Comunicato della segreteria
[]
Democrazia Atea ha come obiettivo prioritario difendere e attuare il principio di laicità.
La linea politica da sempre adottata, si è caratterizzata e indirizzata in direzione del contrasto alla politica clericale, responsabile del degrado umano nella società italiana.
Iscriviti a DA
[]
Aderisci al progetto di Democrazia Atea e partecipa alle nostre iniziative.
Il testimone
[]
Gli auguri di buon compleanno e un appuntamento a rivederci a fine mese, questa la nostra ultima conversazione.
Regala un libro
[]
I libri di Carla Corsetti
I diritti d’autore sono devoluti a Democrazia Atea.
Puoi ordinarli on line senza spese di spedizione oppure nelle librerie.
194
[]
"Caro ragazzo, per affermare che l'aborto è un omicidio significa che aderisci a quella teoria fondamentalista che ritiene che la vita si formi sin dal concepimento."
Petizioni
[]
Le petizioni hanno la funzione di sensibilizzare l’opinione pubblica su tematiche che, il più delle volte, non agganciano il consenso elettorale ma che inducono alla riflessione e aumentano il senso critico degli individui.
Documenti
03-03-2019 - 16,58 KB - Sbattezzo
[stampa]] [facebook] [Twitter]
03-03-2019 - 88,69 KB - Onu
[stampa]] [facebook] [Twitter]
04-06-2019 - 1,38 MB - Programma
[stampa]] [facebook] [Twitter]
12-07-2020 - 214,70 KB - Sanità
[stampa]] [facebook] [Twitter]
Campagna informativa
[]
Left
[]
Gli articoli di Carla Corsetti pubblicati su Left

Realizzazione siti web www.sitoper.it