20 Luglio 2024
person
area privata
visibility
Articoli
percorso: Home > Articoli > Redazione DA

SOTTO ESAME

15-12-2023 10:30 - Redazione DA
Il neo presidente della Corte Costituzionale ha definito le donne "impazienti".
Sì è scatenata una reazione indignata non solo per la grave disattenzione sulla effettiva applicazione dell'art. 3 della Costituzione, affidata al suo ruolo, ma per l'incapacità disvelata di rendersi conto di aver palesato il suo atteggiamento patriarcale, paternalista e maschilista.
Quando ha tentato di porre un argine alle polemiche, ha messo una toppa peggiore del buco, perché ha dichiarato di non aver compreso il perché di tanto clamore.
È proprio lì la chiave interpretativa del suo patriarcato paternalista: non comprende perché non ne è consapevole e fino a quando non avrà coscienza del suo limite, non sarà in grado di superarlo.
Non sappiamo quanto il paternalismo patriarcale potrà influire sulle sue decisioni, ma contrariamente a quanto ha detto, saremo tutte e tutti pazienti e aspetteremo le sue decisioni prima di giudicarlo, con maturità femminista.
Il tuo 5x1000 a Laicitalia
[]
Democrazia Atea invita tutti i militanti, iscritti e simpatizzanti a sostenere questa associazione che lotta per la tutela dei diritti umani e costituzionali.

14 maggio 2021 - Presidio davanti la regione Lazio
Venezia 9 maggio 2021 - intervento di Ciro Verrati
Carla Corsetti interviene sul diritto di salpingectomia
Radio Radicale
Gli interventi di Carla Corsetti a Radio Radicale

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
(Testo completo) obbligatorio
generic image refresh

cookie