30 Novembre 2022
Articoli

DA NON CREDERE

27-07-2021 09:07 - Carla Corsetti
C'è un punto di riflessione in questo processo che sicuramente il tempo chiarirà.
I cardinali nella Chiesa sono circa 200.
I loro compiti sono quelli di gestire gli affari più spregiudicati, in ogni settore, dalle armi ai contraccettivi, con particolare riferimento al settore immobiliare.
Non c'è festa, cena, convivio tra soggetti che muovono denaro o che decidono guerre economiche, ma anche militari, che non veda la presenza di un cardinale come ospite d'onore.
La casta cardinalizia è la più potente del pianeta, perché gode di un potere riconosciutogli da una popolazione di credenti che si sottomette al loro potere in misura direttamente proporzionale alla negazione di rigore etico delle loro scelte.
Becciu e gli altri vengono processati per fatti che oggi vengono definiti reati, ma che ancora oggi costituiscono prassi consolidata per tutti gli altri cardinali.
La casta cardinalizia vive in una bolla autoreferenziale e si crogiola nella convinzione che ogni azione, come ad esempio quella che noi qualifichiamo frode o peculato, sia più che legittima.
I cardinali sono convinti che la norma che qualifica i resti, non li tange perché non è scritta dal loro Dio.
A tutto voler concedere, Becciu viene accusato di aver favorito i propri nipoti e sul punto sorge spontanea la domanda: esiste un cardinale che non abbia aggiustato le condizioni economiche o lavorative dei propri nipoti?
Viene accusato di aver maldestramente gestito l'acquisto di un immobile a Londra, ma se il Vaticano è la più grande lobby immobiliare del pianeta, gli immobili che possiede (che in Italia costituiscono il 20%del totale mentre solo a Roma il 25%) si vuole fare credere che siano stati acquisiti sempre in modo trasparente e rispettoso della legge umana?
Questo processo è una farsa.
Le aspettative su questo processo, piuttosto, sono solo dei credenti i quali, purtroppo, non si limitano a credere nel dio comune, ma credono anche che i mediatori della spiritualità, il clero cattolico, sia ancora degno di essere mantenuto.
Del resto ci sono sempre quei due o tre preti di strada che fanno da puntello a tutta la casta.
E i credenti stavolta ascolteranno una storia di ordinaria speculazione cardinalizia e per ciò che emergerà, forse desidereranno non credere.
#aboliamoilconcordato
visibility
generic image refresh

Nickname




Il tuo 5x1000 a Laicitalia
[]
Democrazia Atea invita tutti i militanti, iscritti e simpatizzanti a sostenere questa associazione che lotta per la tutela dei diritti umani e costituzionali.

14 maggio 2021 - Presidio davanti la regione Lazio
Venezia 9 maggio 2021 - intervento di Ciro Verrati
Carla Corsetti interviene sul diritto di salpingectomia
Riconquistiamo il diritto alla salute
[]
Promuovono: Democrazia Atea, Fronte Popolare, La Città Futura, Partito Comunista dei Lavoratori, Partito Comunista Italiano, Partito della Rifondazione Comunista, Partito Marxista-Leninista Italiano, Potere al Popolo, Sinistra Anticapitalista.
La stampa polacca parla di Democrazia Atea
[]
La stampa polacca intervista Carla Corsetti.


Radio Radicale
Gli interventi di Carla Corsetti a Radio Radicale
Campagna informativa
[]
Left
[]
Gli articoli di Carla Corsetti pubblicati su Left

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
 (testo completo) obbligatorio
generic image refresh


cookie