30 Settembre 2020
Articoli

PEDOFILIA NEL CLERO: CRIMINE PREORDINATO?

06-08-2020 21:49 - Carla Corsetti
Da molto tempo penso che la castità sia una perversione e che la concezione della donna intesa come "immondizia" , per dirla con Sant'Agostino, sia alla base di una sessualità distorta. Le cognizioni psicologiche e biologiche di cui disponiamo oggi sono tali da farci concludere che imporre la castità significa creare le premesse di comportamenti antisociali e criminali. Imporre la castità ai preti ha significato esattamente questo. Dal 1962 il diritto canonico si è occupato di queste inevitabili perversioni criminali e con il "crimen sollicitationis" ha dato copertura giuridica e giudiziaria ai preti che stupravano bambini. Se un governante in uno stato qualsiasi emana una legge che protegge i corrotti da ogni conseguenza giudiziaria, va da sè che con quella legge intende favorire la corruzione per mantenere il proprio potere.Se in uno stato qualsiasi si emana una legge che protegge gli stupratori di minori da qualsiasi conseguenza giudiziaria, va da sè che che con quella legge si intende favorire lo stupro dei minori per mantenere il proprio potere. Questo è accaduto con la emanazione del crimen sollicitationis nello Stato del Vaticano. La modalità preordinata l'ho espressa sotto forma di dubbio e sto aspettando di trovare un conforto razionale alla tesi contraria ma ogni giorno il dubbio, purtroppo, viene nutrito da fatti abominevoli.
La stampa polacca parla di Democrazia Atea
8 x mille all'edilizia scolastica
[]
Democrazia Atea e Laicitalia sostengono il proprio impegno per una scuola pubblica e laica e si fanno promotori di questa campagna aperta alle adesioni di chi vuole eliminare le forme di confessionalismo dalla scuola e dal Paese. Firmiamo il nostro 8x1000 allo Stato.
Comunicato della segreteria - 11.06.2020
[]
#IOPRETENDO

Il diritto alla salute è un diritto umano fondamentale, è il diritto di ogni persona a godere delle migliori condizioni di salute fisica e mentale. Nella Costituzione...


Comunicato della segreteria - 08/01/2020
[]
Democrazia Atea condanna tutti gli atti di guerra e in questo frangente esprime la propria condanna alla posizione suicida e subalterna del Governo italiano agli USA. Chiediamo l'uscita dalla NATO e l'immediato ritiro delle truppe italiane non solo dall'Iraq ma da tutti i Paesi del Medio Oriente.
Comunicato della segreteria
[]
Democrazia Atea ha come obiettivo prioritario difendere e attuare il principio di laicità.
La linea politica da sempre adottata, si è caratterizzata e indirizzata in direzione del contrasto alla politica clericale, responsabile del degrado umano nella società italiana.
Iscriviti a DA
[]
Aderisci al progetto di Democrazia Atea e partecipa alle nostre iniziative.
Il testimone
[]
Gli auguri di buon compleanno e un appuntamento a rivederci a fine mese, questa la nostra ultima conversazione.
Regala un libro
[]
I libri di Carla Corsetti
I diritti d’autore sono devoluti a Democrazia Atea.
Puoi ordinarli on line senza spese di spedizione oppure nelle librerie.
194
[]
"Caro ragazzo, per affermare che l'aborto è un omicidio significa che aderisci a quella teoria fondamentalista che ritiene che la vita si formi sin dal concepimento."
Petizioni
[]
Le petizioni hanno la funzione di sensibilizzare l’opinione pubblica su tematiche che, il più delle volte, non agganciano il consenso elettorale ma che inducono alla riflessione e aumentano il senso critico degli individui.
Documenti
03-03-2019 - 16,58 KB - Sbattezzo
[stampa]] [facebook] [Twitter]
03-03-2019 - 88,69 KB - Onu
[stampa]] [facebook] [Twitter]
04-06-2019 - 1,38 MB - Programma
[stampa]] [facebook] [Twitter]
12-07-2020 - 214,70 KB - Sanità
[stampa]] [facebook] [Twitter]
Campagna informativa
[]
Left
[]
Gli articoli di Carla Corsetti pubblicati su Left

Realizzazione siti web www.sitoper.it