Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

Obiettivo n.12
Obiettivo n.12

Abrogazione della legge 107/2015 nota come "Buona scuola". Adozione della Legge di Iniziativa Popolare per la Scuola della Costituzione

 

Il Trattato di Lisbona è all'origine del progetto eversivo di distruzione della scuola pubblica, con la precisa finalità di creare studenti "utilizzabili" dal mercato senza alcuna formazione critica.

Il progetto neoliberista di distruzione della scuola pubbblica ha trovato in Italia il suo definitivo traguardo con l'approvazione della legge 107/2015 che toglie alla scuola pubblica definitivamente qualità e valore.

Anche il linguaggio si è uniformato alle necessità del mercato sicchè alla "conoscenza" è stata sovrapposta la "competenza" mentre dal linguaggio finanziario sono statiti mutuati termini come "crediti" e "debiti".

Democrazia Atea propone di abrogare integralmente la legge 107/015 perchè è vergognosa e inqualificabile, e con essa propone di abrogare integralmente tutti i decreti attuativi ad essa collegati.

Nel contempo propone l'adozione della LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE PER LA SCUOLA DELLA COSTITUZIONE  (http://lipscuola.it/blog/).

Una scuola pubblica, laica e pluralista: capace di garantire a tutte e tutti il diritto all’istruzione.

La scuola pubblica deve essere posta al centro dell’attenzione per la rinascita del livello culturale della Nazione.

È l’unica strada per sperare in un percorso virtuoso di civilizzazione e di qualità della vita.