Campagna Tesseramento 2017
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

TRUFFALDINO 31/08/2014

Renzi non si smentisce e da buon democristiano della peggior specie, ossia quella che nei percorsi imperscrutabili dell’involuzione umana si è consolidata nelle forme del PD, ha introdotto nuovamente l’anatocismo, un meccanismo di calcolo degli interessi sugli interessi, che già la Corte di Cassazione e la Corte Costituzionale avevano bocciato.

Renzi, che ha recentemente adottato quale nome d’arte “Quarantapercento”, pensa di porsi al di sopra delle leggi, al di sopra della Costituzione, al di sopra degli interessi della popolazione.

Con il decreto legge 24 giugno 2014, n. 91 “Disposizioni urgenti per il settore agricolo, la tutela ambientale e l'efficientamento energetico dell'edilizia scolastica e universitaria, il rilancio e lo sviluppo delle imprese, il contenimento dei costi gravanti sulle tariffe elettriche, nonché' per la definizione immediata di adempimenti derivanti dalla normativa europea” dopo aver elargito disposizioni sul sistema agroalimentare e fotovoltaico, pensando che la faccenda sarebbe passata in sordina, ha introdotto una norma avulsa dal testo del provvedimento e che si configura come un vero e proprio blitz di salvataggio delle banche dopo che la popolazione si stava organizzando per chiedere indietro ciò che negli anni gli era stato truffaldinamente sottratto.

Che l’anatocismo abbia messo in ginocchio imprese e famiglie negli ultimi decenni, a Mister Quarantapercento poco importa.

Nella commedia goldoniana, “Truffaldino servo di due padroni” il protagonista svela i suoi inganni e il lieto fine si dipana.

In questo caso il padrone è solo uno, il sistema bancario, e l’inganno è stato già svelato ma non dal suo artefice.

E’ legittimo dubitare sul lieto fine.

 

Carla Corsetti

ritorna alle news
Altre News
DA COMMISTIONE A SIMBIOSI
Principio di laicità disatteso
Leggi tutto
DESIO - 18 NOVEMBRE 2017
Incontro con tesserati e simpatizzanti
Leggi tutto
TORINO 11 NOVEMBRE 2017
Incontro con tesserati e simpatizzanti
Leggi tutto