Campagna Tesseramento 2018
Sostienici con il tesseramento o con una donazione

 

Effettua il versamento

MONTI, FINE PENA MAI 31/03/2013

 Quando il Presidente della Goldman Sachs Jim o'Neill aveva espresso giudizi entusiastici per i risultati elettorali italiani, i giornali si erano tuffati in blandi esercizi interpretativi.

 

Lo stesso entusiasmo era stato espresso anche dall'ambasciatore statunitense David Thorne ma in questo caso era sembrata una indebita ingerenza.

 

Non è difficile intuire che più si protrarrà la situazione di ingovernabilità più gli speculatori finanziari, tra cui la Goldman Sach, trarranno crescenti benefici.

 

Mario Monti, già advisor della Goldman Sachs, potrà restare Presidente del Consiglio ancora per molto.

 

Nè le sue politiche di austerity troveranno alcun correttivo nelle prossime settimane.

 

Monti incassa una stabile prorogatio e gli interessi finanziari, tutelati dal suo governo tecnico, resteranno blindati sine die (senza termine).

 

Carla Corsetti

ritorna alle news
Altre News
LA SINISTRA
Analisi del risultato elettorale in Svezia
Leggi tutto
C'ERA UNA VOLTA UN RE
Il monarca che protegge i predatori sessuali
Leggi tutto
I MURI DELLA VERGOGNA
Le politiche di respingimento degli immigrati
Leggi tutto